Impronte di paesaggi sonori

Responsabile: Lorena Rocca

Ogni paesaggio ha le proprie “impronte sonore” che connotano e contribuiscono alla creazione dell’identità locale e dare voce a tali percezioni significa innescare percorsi di riflessione e di educazione all’ascolto.[Risorsa didattica del DFA]

Sui presupposti del progetto è stata realizzata una pubblicazione che raccoglie un possibile approccio didattico di educazione ai paesaggi sonori. Il contributo è rivolto agli insegnanti e ai genitori che intendono porre al centro l’educazione all’ascolto.
È possibile richiedere il volumetto nella sezione Contatti della pagina del progetto. I docenti che il prossimo anno intendono lavorare su questi argomenti possono chiedere un’accompagnamento nei percorsi di educazione all’ascolto.